Chi siamo

Chi è ADI e cosa fa

L'ADI, Associazione per il Disegno Industriale, riunisce dal 1956 progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici e giornalisti intorno ai temi del design: progetto, consumo, riciclo, formazione. Il suo scopo è promuovere e contribuire ad attuare, senza fini di lucro, le condizioni più appropriate per la progettazione di beni e servizi, attraverso il dibattito culturale, l'intervento presso le istituzioni, la fornitura di servizi. Per l'ADI, il design è la progettazione culturalmente consapevole, l'interfaccia tra la domanda individuale e collettiva della società e l'offerta dei produttori. Interviene nella progettazione di prodotti, servizi, comunicazione visiva, imballaggio, architettura d'interni, e nella progettazione ambientale. Il design è un sistema che mette in rapporto la produzione con gli utenti occupandosi di ricerca, di innovazione e di ingegnerizzazione, per dare funzionalità, valore sociale, significato culturale ai beni e ai servizi distribuiti sul mercato. L'ADI è protagonista dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.

In Italia

Riunisce oltre 1000 soci residenti in tutto il territorio nazionale, sono attivi sia nelle iniziative della sede centrale di Milano che nelle manifestazioni autonome a livello locale. L’Associazione è membro della Consulta delle professioni non regolamentate del CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro), contribuendo all'elaborazione di un quadro giuridico per il riconoscimento pubblico della professione di designer.

Dal 1962, l’ADI possiede e gestisce, inoltre, il Premio Compasso d'Oro, il più antico riconoscimento d'Europa nel settore del design, e la sua Collezione storica, che raccoglie oggetti premiati e documentazione, con l’obiettivo di promuovere ricerche storiche e mostre di approfondimento.

 

Delegazion Adi Territoriale - Marche Abruzzo Molise

Ogni particolare area geografica del territorio italiano rappresenta una precisa ed unica realtà, diversa dalle altre dal punto di vista economico, sociale e culturale. Ogni territorio  racchiude in sé proprie specificità industriali e artigianali e in questo scenario anche il design subisce profonde influenze. L’ADI ha compreso, pertanto, la necessità di avvalersi di Delegazioni Territoriali, che in piena autonomia, ma sempre in collegamento con l’ADI nazionale, non solo raccolgano i soci ADI presenti in ogni area, ma collaborino alla valorizzazione dell’identità della propria regione attraverso la cultura del design. In quanto ben radicate sul territorio, queste associazioni autonome mettono a disposizione dei propri soci una vasta rete di contatti e confronti, promuovendo attività ed organizzando eventi, al fine di favorire e diffondere il valore e l’importanza del design industriale nel panorama economico, produttivo e culturale, locale e nazionale.

Indirizzo

l'indirizzo postale da usare per comunicazioni dirette alla Delegazione è:

ADI Marche Abruzzo Molise c/o iGuzzini illuminazione SpA, via Mariano Guzzini 37 62019 Recanati (MC)

Comitato Direttivo  delegazione Marche, Abruzzo e Molise

Lucia Pietroni Presidente

Mario Alessiani

Davide Anzalone

Piergiovanni Ceregioli

Riccardo Diotallevi

Michele Gasperini

Roberto Giacomucci

Massimo Marcelli

Il design è la progettazione consapevole, l'interfaccia tra la domanda dell'individuo e l'offerta dei produttori.