Tetradon: ricerca, progettazione e sviluppo di un sistema di protezione individuale per le valanghe bio-ispirato a specie marine - 2018
Design by:Gianmarco Gatti
Per:Università degli Studi di Camerino, Scuola di Ateneo Architettura e Design “Eduardo Vittoria”
Descrizione

In caso di valanga, il corpetto regolabile Tetraodon offre un elevato livello di protezione individuale alle persone che praticano sport invernali in ambienti ad alto rischio. Il sistema è composto da tre elementi principali: un corpetto regolabile; uno zaino incorporato nella parte posteriore, con zone di protezione all’urto tramite l’utilizzo di materiali reattivi (D3O); tre airbag che in caso di emergenza si gonfiano all’istante mediante un’emissione di gas argon. Attraverso tali elementi, il corpetto sfrutta l’effetto fisico definito “Brazil nut effect”, che vede nei materiali granulari sottoposti a vibrazione la tendenza a salire in superficie dei corpi più voluminosi. Il gonfiaggio congiunto degli airbag favorisce dunque l’ascesa dell’utente, aumentandone significativamente le probabilità di sopravvivenza.

Specifiche
  • Tipologia: Tesi di laurea triennale
  • Università: Università degli Studi di Camerino
  • Designer: Gianmarco Gatti
  • Relatore: Lucia Pietroni

 

Selezionato per l'ADI Design Index 2018 - Targa Giovani

Premiato con il Compasso d'Oro 2018 - Targa giovani - XXV Edizione

Commenti
Il design è la progettazione consapevole, l'interfaccia tra la domanda dell'individuo e l'offerta dei produttori.